Login/account

Marco Colorato campione europeo “GIFT”

Condividi

La convocazione in Nazionale è arrivata a Maggio, e Marco Colorato di Lurago d’Erba (16 anni, classe 1995 e studente del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Carate Brianza) dopo pochi mesi è già Campione d’Europa nella specialità “Trasporto Manichino Pinne” del Nuoto per Salvamento.
Un podio importante che arriva dopo una stagione fenomenale.
Questi i risultati agli Europei Juniores disputati dal 17 al 19 agosto a Jonkoping – SVEZIA.
– Oro “Trasporto Manichino Pinne” (52”28)
– Oro Staffetta 4×50 Mista
– 4° posto specialità “Bandierine”
– 10° posto “Manichino pinne torpedo”
Ecco cosa ci ha raccontato Marco a proposito della sua vita da sportivo, ancor più rosea da quando, ormai un anno fa, ha conosciuto Dieta GIFT: “Ho iniziato  a nuotare con Aqvasport Lario (Giussano) all’età di 10 anni, maturando subito una grande passione per la specialità del Nuoto per Salvamento: uno sport che mi appassiona anche per la declinazione sociale di questa disciplina, che addestra per salvare.
Il mio ingresso in Nazionale arriva dopo sei anni di intensa attività sportiva (allenamenti tutti i giorni e gare in tutta Italia) e oltre 20 podi conquistati, tra i quali amo ricordare soprattutto:
-l’Oro agli Italiani estivi (Olimpico di Roma) di categoria nel 2011 in categoria “Ragazzi” nella specialità “Trasporto Manichino Pinne”
-l’Argento agli italiani invernali (categoria juniores-2012) nella specialità “Trasporto Manichino Pinne”
-l’Argento agli italiani invernali (categoria 2012) in “Trasporto Manichino Pinne Torpedo” (Roma)
– Un primo posto in finale B ed in categoria juniores, ed  un 11^ posto assoluto ottenuti quest’anno, nella prova del 21/04 di Livorno agli Italiani Assoluti nella mia specialità, “Trasporto Manichino Pinne”: proprio grazie a quest’ultimo piazzamento mi sono  guadagnato la convocazione nella Nazionale Italiana Juniores Nuoto per Salvamento.
E’ stato un anno duro, dove ho dovuto anche fare i conti con una grande stanchezza, fisica e mentale: è allora che ho capito che avevo bisogno di un aiuto anche sul fronte dell’alimentazione. Questo aiuto è venuto dal Dottor Speciani , che mi ha fatto conoscere Dieta Gift , grazie alla quale sono riuscito ad ottenere risultati notevoli, su tutti i fronti, dalla resistenza alla potenza.
Ma il dottor Speciani mi ha soprattutto aiutato a capire come mangiare meglio, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo, per la mia vita da sportivo e non.
Il mio progetto per il futuro è cercare di migliorarmi sempre di più, e sono sicuro di aver trovato un valido alleato in Dieta GIFT, uno stile di vita che “allena” anche da un punto di vista mentale, proponendo di raggiungere i propri obiettivi in maniera “sana” e consapevole.

Altri articoli

Sonno, sogno, insonnia

di Luca Speciani Dormire è un’attività naturale preziosa per la